Salisbury e Stonehenge

Aggiornamento: 14 set

Salisbury è una piccola cittadina nella contea di Wiltshire, in Inghilterra. E' famosa per la sua Cattedrale, che conserva la Magna Carta e per la vicinanza ad uno dei siti più misteriosi al mondo, Stonehenge.


 

Il nostro percorso inizia dal centro storico di Salisbury, dove c'è il Poulty Cross. E' situato all'incrocio tra Silver street e Minster Street. Era il centro del vecchio mercato cittadino, infatti se vi guardate intorno alcune case li vicino hanno ancora le facciate in legno.


Poultry Cross

Proseguendo per High Street si arriva ad High Street Gate. E' un cancello, costruito tra il 1327 e il 1342, che porta alla Cattedrale e tutt'ora viene chiuso alle 23:00 e aperto alle 06:00, proprio come una volta.


High Street Gate

A 200 metri dal cancello si arriva alla magnifica Cattedrale di Salisbury, in stile gotico inglese. E' stata eretta in 38 anni utilizzando pietra, legno di quercia e piombo. La guglia è la più alta della Gran Bretagna, è possibile visitarla e da lassù ammirare il panorama delle campagne circostanti. All'interno della Cattedrale si trovano molte attrazioni:

- Un orologio medievale risalente al 1386, il più antico orologio meccanico funzionante in tutto il mondo.

- La lastra tombale di Sant'Osmundo, il primo vescovo di Salisbury che fu proclamato santo nel 1457.

- La tomba di William Longespée, fratellastro di re Giovanni e suo consigliere durante i negoziati del 1215 per la stesura della Magna Carta.

- La sala capitolare che risale al 1266 e probabilmente è stata modellata su quella dell'Abbazia di Westmister.

- e infine la Magna Carta. E' la copia meglio conservata delle 4 originali. Scritta in latino, ribadiva il concetto che tutti, incluso il re, dovessero trattare le persone in modo equo e che nessuno era al di sopra della legge. Questo documento è stato d'ispirazione per la Dichiarazione dei Diritti Umani delle Nazioni Unite, i Dieci Emendamenti della costituzione americana e le costituzioni di molti altri paesi democratici.


Cattedrale di Salisbury

Visitate tutte le strutture importanti di Salisbury, non resta che fare un bella passeggiata con vista sula Cattedrale lungo il fiume Avon nello splendido parco Queen Elizabeth Gardens.



Queen Elizabeth Gardens

Prima di recarvi a Stonehenge, se siete muniti di macchina vi consiglio di passare da un piccolo paesino, Woodford. Questo paradiso disperso tra le campagne nasconde delle caratteristiche case con il tetto in paglia, le "Thatched House".


Una tipica Thatched House

Arriviamo così a Stonehenge. Se già avete intenzione di visitare il sito, è meglio prenotare o comprare il biglietto in anticipo, perchè essendo un attrazione molto popolare si rischia di arrivare e non poter entrare.

Entrati nel sito, il mio consiglio è quello di prendere l'audio guida (a soli 3£). E' veramente interessante ascoltare le curiosità che raccontano. Prima di arrivare alle pietre, vi è un mostra dove sono esposti più di 250 oggetti archeologici con spiegazione annessa che fornisce informazioni sulla storia di Stonehenge. Finito il giro nella mostra finalmente ci si incammina alla volta di queste fantasmagoriche pietre. Per i più atletici e riposati è possibile fare una bella passeggiata sui prati inglesi, per gli altri invece ci sono comodi autobus che vanno avanti e indietro ogni 5 minuti.

Inutile dire che essere difronte a quelle pietre vecchie 5000 anni fa effetto, anche se sinceramente credevo fosse più grande. In ogni caso se si passa di quelle parti perdersi questo spettacolo è un peccato.


Stonehenge

 

Clicca Qui per visualizzare il percorso.


Qui termina il nostro tour di Salisbury e Stonehenge. Speriamo vi sia stato d'aiuto per il vostro trip.

Seguiteci sui nostri social e condividete con noi le vostre foto.


Clicca qui per vedere il video riassunto di Salisbury e Stonehenge




30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti