Cosa vedere a Praga

Aggiornamento: 14 ott 2019

Il miglior modo per visitare Praga è dividerla per zone.

La prima parte, la più famosa è la Città Vecchia. All'interno di questa area si trova una dei simboli di Praga, l'Orologio Astronomico. E' un orologio montato nel lato sud del municipio, costruito nel 1410 e costituito da 3 elementi: il primo è il quadrante astronomico sul quale sono rappresentate il sole e la luna e altri elementi astronomici, oltre che l'ora, ; il secondo è il "Corteo degli Apostoli", che funziona tramite un meccanismo che allo scoccare di ogni ora mette in movimento del 12 figure degli apostoli; e l'ultimo è composto da 12 medaglioni raffiguranti i mesi dell'anno.

Orologio Astronomico

Nella stessa piazza possiamo ammirare la statua di Jas Hus, un teologo e un riformatore religioso boemo, diventato simbolo dell'identità ceca. Hus scelse di non rinunciare alle sue idee, per questo venne scomunicato dalla Chiesa cattolica nel 1411 e condannato al rogo.

Statua di Jas Hus

Di fronte alla statua si erge una stupenda chiese in stile gotico, la Chiesa di Santa Maria di Tyn.


Chiesa di Santa Maria di Tyn

Sempre in quest'area si trova un caratteristico Cimitero ebraico, con lapidi posizionate l'una attaccata all'altra, chiamato Josefov. Qui sono sepolti personaggi di spicco della comunità ebraica locale dal 1400.

Cimitero Ebraico

L'ultima interessante attrazione da visitare è sicuramente la Porta delle Polveri. E' una torre costruita nel 1475 ed è una delle 13 porte delle mura da cui una volta si entrava nella città. Nel XVII secolo venne utilizzata come magazzino delle polveri, da cui il suo nome attuale.

Porta delle Polveri

Tornando verso il fiume per attraversare il bellissimo Charles Bridge, si possono trovare dei locali che vendono un dolce un tipico dolce ceco, detto Trdlo. E' un cilindro fatto di una sorta di pane dolce che viene cotto su dei bastoni con un meccanismo che li fa ruotare di continuo in forno, per creare una cottura omogenea e dorata. Quello tradizionale è cosparso di zucchero e cannella, ma ne esistono tantissime altre varianti, con gelato, panna e cioccolato.

Trdlo

Charles Bridge

Charles Bridge

Oltrepassando il Charles Bridge si arriva in un altra zona chiamata Malà Strana. In questa area di Praga possiamo trovare il Lovers bridge e Murales di John Lennon. Quest'ultima è una metà molto apprezzata dai turisti sia per i fan dei Beatles che non. Dopo la morte dei cantante questo luogo è diventato simbolo di pace e libertà, dove tutti possono esprimere la loro ammirazione attraverso graffiti, disegni e scritte.

Murales di John Lennon

Spostandoci un po più in alto si arriva al Castello di Praga. All'interno dell'area del castello potrete decidere che tipo di biglietto fare e cosa visitare.

Castello di Praga

Secondo me le cose da non perdere sono: la basilica di San Giorgio, l'antico palazzo reale, la Cattedrale di San Vito, il Vicolo d'Oro. Quest'ultimo è veramente interessante; caratterizzata da una fila di 11 bassi edifici di diverso colore, che furono costruiti inizialmente per ospitare le guardie e le relative famiglie dell'imperatore Rodolfo II d'Asburgo. Successivamente in una di queste risiedette un famoso scrittore, Frank Kafka. Oggi alcune di queste deliziose casette sono diventate dei piccoli negozi di souvenir, ma in altre sono state sistemate cosi come erano un tempo. Alla fine della via si trova una sala proiezione dove si possono ammirare filmati dell' evoluzione del castello e di Praga.


Cattedrale di San Vito

Cattedrale di San Vito

Vicolo d'Oro

Dopo questa dose di storia di Praga, vi consiglio di visitare il bellissimo Parco Petřín. E' possibile arrivarci tramite una funivia panoramica. Una volta arrivati in cima potete visitare il planetario; il Mirror Maze (un piccolo castello pieno di specchi), il luogo perfetto per far divertire i bambini; e la Torre Panoramica, un altro importante simbolo di Praga. Fu costruita nel 1891 come copia della Torre Eiffel in scala di 1:5. È alta 63,5 metri e si arriva in cima tramite 299 gradini, il panorama è mozzafiato, si riesce a vedere persino il Charles Bridge.

Il panorama dalla torre

La Torre Panoramica di Praga

L'ultima attrazione da vedere è la casa danzante, chiamata in questo treno modo proprio perche la struttura ricorda una coppia di ballerini che danzano.

la Casa Danzante

 

Qui termina il nostro tour di Praga. Speriamo vi sia stato d'aiuto per il vostro viaggio. Seguiteci sui nostri social e condividete con noi le vostre foto.

Per vedere il video riassunto di Praga clicca qui.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti