Due giorni a Stromboli - Isole Eolie

Stromboli è un isola dell'Arcipelago delle Isole Eolie. E' una delle più selvagge e lontane, basta pensare che gli abitanti che vivono stabilmente sull'isola sono soltanto 510.


Arrivati al porto già si respirava un aria di tranquillità e pace; ed era impossibile non notare Sua Maestà il Vulcano di Stromboli.

Porto di Stromboli

Il Vulcano di Stromboli

Su quest'isola ci sono pochissime strade, anzi, più che strade ci sono piccoli viottoli dove sfrecciano motorini e piccole macchine elettriche. Io, terrorizzata che mi prendessero in pieno, mi incollavo alla parete come una lucertola e chiudevo gli occhi come se così avessi potuto, eventualmente, evitare lo schianto.


Comunque la strada principale è solo una, e dal porto arriva fino al centro di Stromboli ovvero alla Piazza di San Vincenzo, dove si trova ovviamente una chiesa... la Chiesa di San Vincenzo.

La Chiesa di San Vincenzo

Per gli amanti dell'adventure e dello sport si trovano facilmente escursioni organizzate per visitare l'isola e salire sul cratere ed ammirare la Sciara del Fuoco.


Per i meno avventurieri, ma più romantici consiglio un bell'aperitivo vista Strombolicchio.

Strombolicchio
Strombolicchio

A seguire una cena al ristorante "Osservatorio", dove è possibile vedere la Sciara del fuoco comodamente seduti a mangiare a lume di candela.

Il menù è un classico isolano siciliano: pesce a non finire. Per i vegetariani come me, le possibilità sono poche, anzi, c'è un'unica possibilità: l'intramontabile pasta alla norma.


La movida sull'isola non è esattamente come ad Ibiza, però c'è un posto molto carino, chiamato Libreria, un pub molto particolare e casalingo, anch'esso a lume di candela, dove è possibile bere buon vino e ottimi cocktail.


Adesso parliamo delle spiagge.


Essendo un isola le spiagge sono dovunque.

Quando si arriva al porto si trova la spiaggia Scari. Proseguendo per via Marina si arriva ad un altra spiaggia altrettanto grande e frequentata, la spiaggia Ficogrande.

L'ultima spiaggia è Spiaggia Lunga ed è quella più lontana dal porto.


Tra spiaggia Lunga e Ficogrande si trovano due piccole spiaggette poco conosciute: Scalo dei Balordi e Grotta d'Eolo.

Quest'ultime ideali se preferite la tranquillità e la solitudine.



 

Speriamo che la nostra esperienza vi sia stata utile.

Seguiteci sui social e condividete con noi le vostre foto di viaggio.



Ti potrebbe interessare anche l'articolo dedicato a Vulcano.


13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti