Bristol in 1 Giorno

Aggiornamento: 14 set

Iniziamo col dire che questa è la città di Banksy, un artista e scrittore inglese, diventato famoso per i suoi murales sparsi per la città e per il mondo. "Famoso" si fa per dire, visto che tiene a rimanere anonimo. Quindi occhio per le strade di Bristol, i suoi murales potrebbero essere dietro l'angolo.


Murales di Banksy

Per visitare il meglio di Bristol in un solo giorno partiamo dal Porto dove è attraccata la splendida nave Matthew. Questa è la replica di una caravella, che nel 1497, accompagnò John Cabot alla scoperta del nord dell'America, l'attuale Canada. E' possibile salire a bordo lasciando un offerta libera. Ogni tanto la caravella prende il largo, quindi se non la trovate nel porto non preoccupatevi, tornerà.


The Matthew

Oltrepassando il fiume Avon si arriva all'Arnolfini, un museo d'arte. Difronte al museo, si trova una statua di John Cabot, che guarda il mare. Camminando in riva al fiume si arriva al Pero's Bridge, un ponte pedonale che collega due piazze Queen Square e Millenium Square. La particolarità di questa struttura sono i contrappesi del ponte a forma di corno. Il nome Pero invece, è legato a Pero Jones, arrivato nel 1783 da Nevis (un isola caraibica) come schiavo di John Pinney.


Pero's Bridge

Proseguendo oltre il ponte, si arriva alla moderna Millenium Square. La cosa che si nota subito sono la grande fontana e il globo planetario del museo della scienza. Altri elementi interessanti sono lo schermo gigante della BBC, diverse statue di bronzo e un albero in metallo con pannelli solari, per produrre energia pulita. Dire una piazza futuristica a dir poco.


Millenium Square

Tornando sul lungofiume, facendo una bella passeggiata tra i vari locali si può vedere la gigantesca SS Great Britain. Era una nave a vapore per passeggeri, unica nel suo genere, poiché tra il 1845 e il 1854 fu la più lunga del mondo, 98 metri per 3400 tonnellate. Fu progettata per il servizio transatlantico fra Bristol e New York. Adesso è stata trasformata in museo e ovviamente non lascia mai il porto.


SS Great Britain

E' il momento di allontanarsi dal fiume è recarsi alla fiabesca Cabot Tower. Questa torre è stata costruita nel 1890 in onore del 400° anniversario del viaggio di John Cabot da Bristol fino in Canada. E' situata su una collina all'interno del parco Brandon Hill. Da lassù si può ammirare Bristol dall'alto.


Cabot Tower

Un altra tappa da non perdere è la Cattedrale di Bristol. Questa struttura era stata concepita come Convento, ma successivamente divenne una Cattedrale che ormai vanta quasi 9 secoli di storia. Nel 19° secolo la struttura ha subito diverse modifiche fino ad ottenere l'aspetto che ha adesso, in stile medievale-vittoriano.

Di fronte alla Cattedrale si può ammirare la statua di Raja Ram Mohan Roy, il filosofo indiano che riuscì a ottenere l'abolizione della pratica del rogo delle vedove grazie a un'azione di sensibilizzazione e diffusione del concetto di fratellanza.


Cattedrale di Bristol

L'ultima tappa è il Clifton Suspension Bridge. Un ponte sospeso lungo 2,5 km e alto 75 metri che collega Clifton e Somerset. E' stato inaugurato nel 1864 e progettato da Isambard Kingdom Brunel, lo stesso ingegnere che progetto la SS Great Britain. E' veramente un opera di ingegneria incredibile.


Clifton Suspension Bridge

 

Qui termina il nostro tour di Bristol. Speriamo vi sia stato d'aiuto per il vostro trip.

Seguiteci sui nostri social e condividete con noi le vostre foto.


Clicca qui per visualizzare il video riassunto di Bristol

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti