Passeggiata a Bath

Aggiornamento: 14 set

Bath è una piccola città distante da Londra circa 3 ore di macchina o 1 ora e mezza di treno.

Non è grande ma è deliziosa, piena di piccole vie e angoli di straordinaria bellezza. E' anche il luogo che ha ispirato alcuni scritti di Jane Austen, un scrittrice britannica molto amata, per questo ogni settembre ha luogo un festival dedicato interamente a lei, un sogno per i suoi fan. Inoltre proprio a Bath si trova il Jane Austen Centre, un museo che narra la sua storia.


 

Iniziamo la nostra gita dall'Abbazia di Bath. E' situata nel centro storico, è famosa perché è stata l'ultima delle grandi cattedrali ad essere costruita in Inghilterra. La sua particolarità però è lo stile estetico, decorata da statue di angeli che si arrampicano sulla facciata. Si narra che fu un sogno del vescovo di allora, Oliver king.

Se siete abbastanza atletici vi consiglio il tour guidato della torre, arrivati in cima potrete ammirare la città dall'alto, ma prima siete pronti a salire a piedi 212 gradini? :)


Abbazia di Bath

Proprio accanto alla all'abbazia, ci sono le fantastiche Terme Romane, purtroppo non siamo potuti entrare perché la fila era interminabile e il nostro tempo era contato, ma sicuramente un giorno ci torneremo. In ogni caso le terme sono una delle attrazioni principali quindi se potete, non perdetevele.

Un altra cosa da fotografare è sicuramente il Pulteney Bridge. Questo ponte attraversa il fiume Avon, è lungo 45 metri e largo 18 metri. E' una struttura parecchio importante, basti pensare che è uno dei quattro ponti esistenti al mondo ad avere negozi in tutto il suo pieno arco su entrambi i lati. Per una visuale ideale vi consiglio di recarvi al Parade Gardens, un giardino che si affaccia sul fiume proprio difronte all'antico ponte.


Pulteney Bridge

Un po più lontano dal centro storico si trova The Circus, è una insieme di abitazioni posizionate in modo da creare un cerchio, da qui circus, dal latino anello. Il progetto fu disegnato da John Wood il Vecchio, un famoso architetto inglese, che però mori prima di vedere la sua opera completata. Oltre The Circus, a 400 metri di distanza si trova il Royal Crescent, altre abitazioni poste a semicerchio disegnate sempre da John Wood il Vecchio, con la stessa architettura classica-palladiana. Il suo obiettivo era quello di ricreare il simbolo massonico del soleil-lune, il sole (The Circus) e la luna (Royal Crescent).


The Circus

Royal Crescent

 

Qui termina il nostro tour di Bath. Speriamo vi sia stato d'aiuto per il vostro trip.

Seguiteci sui nostri social e condividete con noi le vostre foto.


Clicca qui per visualizzare il riassunto del tour di Bath

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti