12 Locali dove trascorrere NOTTATE EPICHE a Barcelona

Barcelona è una città particolare, piena di vita e movida, locali e discoteche.

Sono stata a Barcelona lo scorso novembre per circa un mese, per fare un corso specialistico di Bartending.

L’ho vissuta come fossi un local.

La mattina andavo a lezione fino alle 16.00. Dopo, andavo al parco ad allenarmi o da Starbucks a studiare, e la sera in giro a fare baldoria…

È stato un mese molto intenso.

Ho visitato molti posti turistici, ma in questo specifico articolo voglio consigliarvi i locali migliori dove bere buonissimi cocktails e le discoteche più belle per passare nottate epiche.


NB: NON sono in ordine di preferenza. E' un ordine casuale, perchè tutto dipende da che tipo di locale cercate.


Ecco a voi la lista:

 

1. Paradiso


Il primo posto che mi viene in mente quando parliamo di cocktail innovativi e fatti a regola d’arte è il Paradiso. Da fuori è un pastrami bar, ma una volta aperta la porta del frigorifero si spalanca un altro mondo: un cocktail bar elegante e raffinato, con stile moderno e rilassante, con luci soffuse, tavoli e divanetti.

Il costo non è eccessivo per essere al 3° posto della classifica mondiale dei miglior cocktail bar. Direi che un salto è obbligatorio, soprattutto per i buongustai.




2. Bar Sauvage


Il Sauvage ha un altro stile rispetto al Paradiso. È un cocktail bar ma più sbarazzino. Tavoli in legno, due pali per la poledance, bancone rustico e barman con divise da meccanico come divisa.

Una bella atmosfera, cocktail buonissimi e spiritosi… spesso e volentieri come garnish attaccano con una mollettina un preservativo al bicchiere 😉.






3. Stereo 18


Di questo locale la cosa che colpisce di più sono 3:

- i cocktail buonissimi ovviamente

- la sala sotto con il pavimento a luci colorate

- e il bagno con specchi e led rossi

E’ da provare e vedere ragazzi.






4. Creps al Born


Da creps i barman sono proprio dei casinari! Una cosa fantastica! Tirano ghiaccio tritato alla gente, salgono sui banconi, danno da bere ai clienti dalla bottiglia, e quando è il momento di shakerare, sbattono lo shaker su delle lampade a mo di campana, la musica si alza e tutti iniziamo a ad urlare. E’ un cocktail bar da pazzi. Uno dei miei preferiti 😊.






NB: Sauvage, Studio e Creps si trovano nella stessa piazza, quindi vi consiglio di fare un tour dei bar e girarli tutti in una sera.

Non andate troppo tardi, rischiate di rimanere fuori perché i locali non sono grandi e una volta arrivati al numero massimo non fanno entrare più nessuno.




5. Farola


Il Farola è un elegante cocktail bar, qui si possono fare buonissimi aperitivi e passare un pò di tempo in un luogo rilassante e amichevole (almeno, è quello che ha trasmesso a me).

Qui ho assaggiato per la prima volta un cocktail con il vino rosè… non potete immaginare quanto era buono. Senza contare che mi hanno portato una cannuccia di pasta, era tipo uno spaghetto gigante. Super eco e anche molto carino a vista.






6. Espit chupitos


Come gia si capisce dal nome, questo locale è specializzato in chupiti di tutti i tipi. Da quelli più classici a quelli con arancia e panna da bere senza mani, a quelli che prendono fuoco da bere velocemente con una cannuccia prima che questa si sciolga.

Troppo bello. E poi i chupiti super buoni davvero.






7. The Old Irish Pub


Questo locale è stato il primo nel quale mi sono imbattuta la prima sera a Barcelona.

Cercavo un pub dove bere qualcosa. Siamo entrati e ci si è aperto un mondo.

Da fuori si vedeva solo un semplice pub irlandese, con banconi e tavoli in legno, uno gnomo gigante all’entrata vestito di verde con i quadrifogli in vista per onorare St.Patrick.

Sulla porta però, c’era un buttafuori che controllava i documenti (il pub è solo per i maggiorenni). Già questo mi doveva far capire che un poteva essere un semplice pub.

Una volta entrati ci troviamo in un locale molto grande con palla strobo, palco per un musicista e zona dj.

In pratica questo posto è un po di tutto. Il pomeriggio è uno sport bar con schermi per vedere partite di ogni genere. La sera, fino a mezzanotte, un musicista suona canzoni in inglese e alcune tipiche irlandesi. Dalla mezzanotte in poi il posto si trasforma discoteca con dj, palla strobbo, luci, fumo e gente che balla sui tavoli e sul palco. Un posto dove perdere il controlla praticamente :D.






8. El Boulevard


Questo è un locale davvero super elegante, ma allo stesso tempo giovane e allegro.

Un bancone lungo, molto bello e particolare. Le barledy, tutte donne, indossavano tutte dei tubini neri, molto semplici e smart.

Col mio gruppo ci siamo accomodati in un tavolo tondo gigantesco, credo che eravamo seduti almeno in 15. Abbiamo preso 3 bottiglie di vino bianco e un narghilè. Non ricordo di preciso quanto abbiamo pagato, ma ricordo che mi era sembrata una cifra equa.






9. Pasha


Questa discoteca è stratosferica. Si trova nella Barceloneta, nella zona delle spiagge di Barcelona.

Ha due sale, una principale con musica varia, l’altra con musica techno per chi piace questo genere di musica.

I cocktail che si possono prendere sono quelli semplici. Niente shakerati, niente pestati. Io ho preso uno screwdriver (vodka e orange) che mi è costato 15 euro… diciamo che bere li è molto costoso. Ma la discoteca è fantastica e le barlady sembrano uscite da un catalogo. Tutte alte, curate con corpi plasticosi ma mozzafiato.


NB: Occhio al dresscode… non fanno entrare se si indossano tute, felpe o qualunque indumento sportivo, ne per donne ne per uomini.

Vi consiglio una camicia e dei pantaloni (senza strappi) per gli uomini, e un vestito/vestitino/tuta elegante per le donne (non sono necessari i tacchi, l’importante che non siamo scarpe sportive).


NB2: Occhio agli oggetti personali... Mi hanno rubato il cellulare da dentro la borsa chiusa... non sono ladri, sono artisti del furto... STATE MOLTO MOLTO ATTENTI.

(Questo è uno dei motivi per la quale non ho più molte foto) >:(





10. Sala Apolo

Questo è un altro locale che non è solo una discoteca con tante sale, ma diventa anche luogo di spettacoli, sfilate e concerti. Se si va all'apolo non si sbaglia.





11. Opium


Questa è un’altra discoteca megagalattica, che ve lo sto a dire.

Si trova vicinissimo al Pasha, ed è alla sua altezza. Anche lì i cocktail costano molto, ma tutta la struttura è gigantesca e molto molto bella. Se devo essere sincera preferisco l’Opium al Pasha, ma è solo questione di gusto personale.





12. Jamboree


Il Jamboree si trova quasi vicino alla rambla, in una grande piazza. Se devo essere sincera non mi è piaciuta particolarmente. Si trova in un seminterrato, per questo i soffitti in pietra a vista sono estremamente bassi, e questo rende un po’ tutto l’ambiente claustrofobico. I barman sembravano ubriachi e lenti, forse anche per questo non mi ha fatto bella impressione.

L’ho messa in lista perché a molti del mio gruppo non dispiaceva, quindi magari era solo una cosa dovuta al mio stato d’animo di quella sera. Cerco di essere più obiettiva possibile.

E poi come dice sempre mia nonna: non è bello ciò che è bello, è bello ciò che piace.



 

Spero che la mia esperienza ti sia stata utile.

Seguici su Instagram e Facebook


ed iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornati.




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti